SCIENTIX: la comunità per l'insegnamento delle scienze in Europa

  • Stampa

   E' nata nel 2009 come iniziativa della Commissione europea e, sin dall'inizio, è coordinata da European Schoolnet (EUN) un consorzio di trenta ministeri dell'istruzione con base a Bruxelles, con lo scopo di diffondere l'innovazione nell'insegnamento e nell'apprendimento delle discipline scientifiche e di promuovere la collaborazione tra scuole e insegnanti a livello pan-europeo. A chi si rivolge? Agli insegnanti delle discipline STEM (scienze, tecnologia, ingegneria e matematica), ai ricercatori in ambito pedagogico, ai decisori politici e ai professionisti dell’educazione.

Scientix è tradotto in ottolingue (inglese, francese, tedesco, spagnolo, italiano, polacco, olandese, rumeno); inoltre EUN mette a disposizione un servizio di traduzione on demand in una delle 24 lingue dell’Unione Europea.

Il progetto iniziato nel 2009 è giunto alla sua terza fase finanziato dal programma Horizon 2020 dell'Unione europea per la ricerca e l'innovazione.

L'ANISN è stata attivamente coinvolta nella seconda fase di Scientix e continua il proprio impegno grazie a soci che, dopo un corso di formazione, sono stati scelti come Ambasciatori per diffondere Scientix a livello nazionale ed esercitare un ruolo attivo nel promuovere l'innovazione nelle discipline scientifiche nel proprio paese.

Dal numero di gennaio troverete nella newsletter ulteriori informazioni su questo progetto. 

http://www.eun.org/

http://www.scientix.eu/

http://www.scientix.eu/in-your-country/scientix-3-teacher-panel

http://www.anisn.it/nuovosito/scientix-mondo-risorse-opportunita/

Per approfondire

 

Risorse in rete e non solo

 

Nella sua prima fase (2009-2012) ha creato un portale per raccogliere e presentare numerosi progetti europei e i loro risultati. Dal 2010 SCIENTIX è diventata una vera e propria comunità in rete e un punto di riferimento per l’educazione scientifica. Attraverso i Punti nazionali di contatto Scientix (PNC) si è stabilito un importante collegamento tra Scientix a livello europeo e le attività che si svolgono nei diversi paesi. A questo contribuiscono anche gli ambasciatori che promuovono Scientix e ne diffondono la conoscenza tra i colleghi.

 

Nella seconda fase del progetto Scientix (2013 -  2015) l’obiettivo è stato quello di espandere questa comunità a livello nazionale. L'ANISN è stata attivamente coinvolta in questa fase.   (http://www.anisn.it/nuovosito/scientix-mondo-risorse-opportunita/)

 

La terza fase di Scientix (2016-2019) finanziata dal programma Horizon 2020 dell'Unione europea per la ricerca e l'innovazione si propone di continuare le attività di Scientix 2 migliorando l'educazione scientifica in Europa per offrire agli alunni del 21esimo secolo le abilità e le competenze necessarie.

 

Scientix è tradotto in ottolingue (inglese, francese, tedesco, spagnolo, italiano, polacco, olandese, rumeno); inoltre EUN mette a disposizione un servizio di traduzione on demand in una delle 24 lingue dell’Unione Europea. (http://www.scientix.eu/request-translation)

 

Oltre 2200 materiali didattici possono essere scaricati dall'archivio delle risorse e nuovi ne sono aggiunti ogni mese! Qualsiasi insegnante iscritto al portale online può richiedere la traduzione di questi materiali per usarli a scopo didattico purché i diritti d'autore lo permettano e la versione editabile sia resa disponibile.

 

La traduzione verrà effettuata se richiesta da almeno tre utenti.

 

 

 

Come utilizzare SCIENTIX?

 

Si può:

 

  • navigare nell’archivio delle risorse  e trovare stimoli per la programmazione delle lezioni;
  • prendere parte a progetti europei di educazione STEM tramite il nostro strumento di abbinamento;
  • partecipare a workshop nazionali ed europei e a corsi di sviluppo professionale;
  • scaricare tutti i video, le presentazioni e i materiali dei convegni;
  • partecipare a corsi di formazione online, webinar o a comunità di pratica.

 

Nei prossimi numeri delle news esploreremo le diverse possibilità.

 

Iniziamo con:

 

vSCIENTIX LIVEhttp://www.scientix.eu/live dove si possono trovare informazioni su attività in presenza organizzate da Scientix (p.es. workshop presso il Future Classroom Lab di European Schoolnet o presso altre sedi) e i contributi di Scientix a convegni, workshop e altri eventi.

 

Qui si possono trovare le presentazioni, il programma, ecc. di eventi passati, ma si può anche vedere a quali eventi e quando Scientix sarà presente nel futuro.

 

 

 

Siete invitati ad esplorare:

 

·    I WORKSHOP DEI PROGETTI SCIENTIFICI NEL FUTURE CLASSROOM LAB

 

·    I WORKSHOP DI SCIENTIX AD ALTRI EVENTI

 

·    I WEBINAR DI SCIENTIX

 

 

 

Segnaliamo in particolare:

 

SCIENTIX MOODLE

 

una piattaforma di apprendimento tra pari per lo scambio di buone pratiche tra gli insegnanti STEM. I corsi più recenti sulla piattaforma Moodle sono stati sviluppati da insegnanti di vari paesi che hanno condiviso le loro esperienze nell'uso di differenti strumenti e metodologie in classe. I corsi sono autogestiti e sono accessibili a tutti in qualsiasi momento. Gli utenti non devono creare un account Moodle per seguirli.

 

 

 

Per saperne di più

 

http://www.eun.org/

 

http://www.scientix.eu/.

 

http://www.scientix.eu/live

 

http://moodle.scientix.eu/

 

 

 

Per ulteriori informazioni contattare Scientix Punto di Contatto Nazionale nel proprio paese o l'ufficio centrale Scientix a European Schoolnet.

 

chiamalascuola

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, Per maggiori informazioni sui cookies che vengono utilizzati sul nostro sito e come eliminarli vedi la nostra privacy policy.

I accept cookies from this site. Accetta i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information